logo-cargup-logisics-is-moving-on

Lettera di vettura internazionale CMR. Ecco cosa devi sapere

La lettera di vettura internazionale CMR è il documento fondamentale del trasporto internazionale di merci via terra. Cerchi maggiori info? Continua a leggere questo articolo.
Cmr-documento-di-trasporto-merce-internazionale
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Tempo di lettura: 6 minuti

La lettera di vettura internazionale CMR – Tutto quello che devi sapere per essere in regola.

La lettera di vettura internazionale CMR è uno dei principali documenti del trasporto internazionale.

Ai sensi della normativa italiana sull’autotrasporto, essa deve trovarsi sempre a bordo del veicolo durante un trasporto di merci via terra e deve contenere informazioni specifiche sulle condizioni della merce e lo stato della spedizione.

Anche se ti occupi da tanto tempo di spedizioni, perciò, sono convinto che questo articolo ti sarà estremamente d’aiuto nel caso tu voglia consultare rapidamente le principali informazioni relative a questo documento.

Ecco perché, per facilitare la lettura dei contenuti, qui di seguito trovi il sommario degli argomenti affrontati. Sentiti libero di saltare al paragrafo che più ti interessa.
  • Che cos’è la lettera di vettura internazionale CMR?
  • A cosa serve la lettera di vettura CMR?
  • Quali sono le 10 caratteristiche principali della lettera di vettura CMR?
  • Quali informazioni deve contenere la lettera di vettura CMR?
  • Che cos’è la lettera di vettura internazionale CMR?

    La lettera di vettura internazionale, chiamata impropriamente anche “CMR”, è stata introdotta a seguito della Convention des Marchandises par Route ovvero la “Convenzione relativa al contratto di trasporto internazionale di merci su strada”, stipulata a Ginevra il 19 maggio 1956 e resa esecutiva in Italia con legge del 6/12/1960 n. 1621. La convenzione CMR all’art. 4 del capitolo III recita così:
    “Il contratto di trasporto è regolato dalla lettera di vettura. La mancanza, l’irregolarità o la perdita della lettera di vettura non pregiudicano né l’esistenza né la validità del contratto di trasporto, che rimane sottoposto alle disposizioni della presente Convenzione.”

    L’acronimo CMR inizialmente utilizzato per identificare la Convenzione fu presto usato per estensione anche per identificare questo documento, emesso per regolare il trasporto internazionale su strada.

    Tuttavia, nonostante sia ormai diventata prassi comune tra gli addetti ai lavori indicare la lettera di vettura con l’acronimo CMR, tale documento dovrebbe essere definito più precisamente utilizzando le seguenti diciture previste dalla Convenzione CMR:
  • Lettre de voiture internationale (in francese)
  • Lettera di vettura internazionale (in italiano)
  • International Consignment Note (in inglese)
  • Internationaler Frachtbrief  (in tedesco)
  • A che cosa serve la lettera di vettura CMR?

    La lettera di vettura internazionale viene impiegata quando occorre “accertare” le condizioni di un contratto di trasporto, quando è espressamente richiesta in un’operazione di negoziazione di una lettera di credito documentario o negli scambi intracomunitari in regime Intrastat.

    Inoltre, disciplina i contratti di trasporto dei Paesi che hanno sottoscritto la Convenzione CMR che precisa all’art.1 comma 1:

    “..si applica ad ogni contratto per il trasporto a titolo oneroso di merci su strada per mezzo di veicoli indipendentemente dal domicilio e dalla cittadinanza delle parti, quando illuogo di ricevimento della merce ed il luogo previsto per la riconsegna indicati nel contratto sono situati in due Paesi diversi, di cui almeno uno sia Parte della Convenzione.” 

    Il documento è stato sviluppato dalla International Road Union(IRU) in modo standard per tutti i Paesi, inserendo diciture in tre diverse lingue.

    Costituisce un vero e proprio elemento di prova preparato dal mittente (o dallo spedizioniere) controfirmato dal corriere e utilizzato per attestare:
  • l’avvenuta presa in consegna della spedizione,
  • le modalità e le condizioni della spedizione,
  • la conformità della spedizione alla Convenzione CMR.
  • Tuttavia, la lettera di vettura non è sostitutiva del contratto di trasporto, la cui esistenza può essere dimostrata con qualsiasi altro mezzo.

    Il documento di trasporto, infatti, non è un titolo di disponibilità, ma soltanto un titolo di legittimazione.

    Per questa ragione, la sua utilità può essere apprezzata specialmente nei casi di accertamento di eventuali responsabilità del vettore durante il trasporto e in presenza di clausole particolari.

    Allo scopo di chiarire maggiormente quanto sopra riportato, a questo punto conviene chiarire subito le principali caratteristiche di questo documento.

    Tutte le novità sulla normativa CQC 2019

    Scopri di più

    Quali sono le 10 caratteristiche principali della lettera di vettura CMR?

    Come è già stato detto, anche se non è sostitutiva del contratto, la lettera di vettura internazionale è uno strumento che permette di regolare i rapporti tra mittente e vettori.

    Pertanto, le indicazioni in essa contenute riguardo al luogo di carico e scarico, possono essere utilizzate per determinare la normativa applicabile e eventualmente l’accertamento delle responsabilità del vettore durante il trasporto.

    Qui di seguito trovi un breve riepilogo contenente le 10 caratteristiche principali di questo fondamentale documento di trasporto:
    1. La lettera di vettura internazionale, a differenza della polizza di carico, non è titolo rappresentativo o di tradizione, ma soltanto titolo di legittimazione (identificazione).

    2. Come scritto al capitolo III, art. 4 della Convenzione CMR “La mancanza, l’irregolarità o la perdita della lettera di vettura non pregiudicano né l’esistenza né la validità del contratto di trasporto, che rimane sottoposto alle disposizioni della presente Convenzione”. La lettera di vettura internazionale, perciò, è un elemento di prova, soprattutto riguardo a responsabilità e clausole particolari, ma l’esistenza del contratto di trasporto può essere dimostrata anche in sua assenza con qualunque altro mezzo.

    3. La lettera di vettura CMR non è valida esclusivamente per il trasporto effettuato integralmente su strada, ma è valida anche in tutti i casi di trasporti intermodali (con una parte del percorso effettuato tramite ferrovia, nave e aereo), purché non ci sia un’interruzione del trasporto. Ciò accade, per esempio, quando si scarica e riposiziona la merce su un altro supporto. L’eventualità di un’interruzione del trasporto comporta l’applicazione delle convenzioni relative al diverso tipo di trasporto utilizzato.

    4. Il trasporto effettuato su strada via camion per mezzo di un singolo complesso veicolare può essere supportato da un’unica lettera di vettura CMR per il singolo viaggio se si tratta di trasporto a carico completo (FTL – Full Truck Load). Viceversa, saranno necessarie più lettere di vettura CMR, quando sullo stesso camion vi siano più partite di merce per trasporto a carico parziale, in consolidata o groupage (LTL – Less than Truck Load).

    5. In caso di danno o perdita della merce,  il vettore non risponde per il valore complessivo della merce ma in funzione del peso della merce. Ad ogni modo, l’indennità specificata dalla Convenzione CMR non può superare 8,33 unità di conto per ogni chilo di peso lordo mancante.

    6. In base a quanto previsto dall’art. 1685 C.C., il mittente ha diritto, prima che la merce sia consegnata al ricevente, di chiederne la restituzione o la consegna ad un diverso destinatario.

    7. La lettera di vettura deve viaggiare sempre allegata alla merce (“in vettura”).

    8. Nei controlli di Polizia Stradale, la lettera di vettura internazionale è considerata documentazione equivalente alla scheda di trasporto.

    9. Non è titolo negoziabile, ovvero non consente di trasferire il possesso della merce a soggetti terzi durante il viaggio.

    10. Non è titolo rappresentativo di merci e, pertanto, permette al destinatario indicato sul documento, anche se è sprovvisto dell’originale, di disporre (ritirare) della merce.

    Quali informazioni deve contenere la lettera di vettura CMR?

    Il modulo della lettera di vettura CMR è un modello standard approvato dai Paesi contraenti la Convenzione CMR che contiene 24 caselle ed è prodotto in tre esemplari originali più due copie aventi colorazioni diverse, che devono essere firmati sia dal mittente che dal vettore:
  • Primo modello colore rosa – per il mittente;
  • Secondo modello colore azzurro – accompagna la merce ed è per il destinatario;
  • Terzo modello colore verde – viene conservato dal vettore;
  • Quarto modello colore bianco – è inviato alla Direzione Generale della Motorizzazione Civile presso il Ministero dei Trasporti  per controllo e ai fini statistici;
  • Quinto modello – per uso interno.

  • Occorre precisare che, anche se la lettera di vettura internazionale contiene informazioni di competenza del mittente e del vettore, la Convenzione CMR non precisa chi sia materialmente tenuto alla compilazione del documento.

    Pertanto, le parti possono accordarsi perché la lettera di vettura venga compilata da uno solo degli interessati oppure può essere emessa anche da uno spedizioniere (in qualità di committente del trasporto).

    Nel caso di trasporti combinati o multimodali, lo spedizioniere sarà tenuto a sottoscrivere più contratti di trasporto con i diversi vettori.

    Generalmente è prassi che il vettore compili interamente il modulo CMR, ma il mittente deve sincerarsi che quanto affermato dal vettore sia esatto.

    Eventuali omissioni o errori, infatti, possono avere un effetto controproducente sulla parte che avrebbe dovuto curare l’informazione mancante o inesatta.

    Per esempio, una negligenza da parte del committente del trasporto nella compilazione della CMR può dare un appiglio legale ad un vettore che voglia dimostrare l’esistenza di una causa liberatoria della responsabilità per danni per perdita.

    Di seguito si riportano le informazioni che devono essere contenute nel modulo della lettera di vettura CMR, secondo quanto previsto dalla Convenzione CMR al capitolo III art. 6:
  • luogo e data di compilazione
  • nome e indirizzo del mittente
  • nome e indirizzo del vettore
  • luogo e data di ricevimento della merce (che può essere presso il mittente, il vettore o un terzo) nonché il luogo previsto per la riconsegna
  • nome e indirizzo del destinatario
  • denominazione della natura della merce e genere di imballaggio (per le merci pericolose la denominazione a queste generalmente riconosciuta)
  • numero dei colli ed eventuali contrassegni particolari
  • peso lordo o quantità, altrimenti espressa, della merce
  • spese connesse all’esecuzione del contratto di trasporto (come: prezzo di trasporto, spese accessorie ed eventuali imposte doganali)
  • istruzioni per eventuali formalità doganali
  • indicazione che, nonostante qualsiasi clausola in senso contrario, il trasporto è disciplinato dalla Convenzione C.M.R.

  • Ci sono poi una serie di indicazioni di tipo facoltativo o da apporre se vi ricorresse il caso, quali:
    1. divieto di trasbordo
    2. spese che il mittente prende a suo carico
    3. importo dell’ammontare da riscuotere alla riconsegna della merce
    4. valore dichiarato della merce e somma che rappresenta l’interesse speciale alla riconsegna (interesse che il mittente attribuisce ad una sollecita e tempestiva consegna delle merci a destinazione). Comporta il pagamento di una commissione e fa aumentare il plafond di indennizzo dovuto dal vettore senza però modificare i suoi principi di responsabilità
    5. istruzioni al vettore per quanto attiene all’assicurazione della merce
    6. termine stabilito entro il quale il trasporto deve essere eseguito
    7. elenco dei documenti consegnati al vettore.

    Dubbi sulla compilazione della lettera di vettura CMR? Scarica direttamente modulo fac-simile in pdf della lettera di vettura CMR .

    Modulo PDF della lettera di vettura CMR

    Scaricalo qui

    Cerchi altre informazioni sui documenti obbligatori per il trasporto merce? Leggi l’articolo.

    Vuoi rimanere sempre informato con le ultime novità provenienti dal mondo del trasporto e della tecnologia?

    Iscriti alla newsletter di CargUp
    e resta sempre sul pezzo.

    Lettera di vettura internazionale CMR. Ecco cosa devi sapere

    Lettera di vettura internazionale CMR. Ecco cosa devi sapere

    Tempo di lettura: 6 minuti La lettera di vettura internazionale CMR – Tutto quello che devi sapere per essere in regola. La lettera di vettura internazionale CMR è uno dei…

    Vuoi salire anche tu a bordo di CargUp?

    Mittente

    Avrai pieno controllo delle informazioni e potrai garantire un ottimo servizio ai tuoi clienti finali. Tutto in totale autonomia.

    Spedizioniere

    Potrai fidelizzare i tuoi clienti e acquisirne dei nuovi grazie al valore aggiunto che sarai in grado di offrire nella gestione delle spedizioni.

    Trasportatore

    Sarai in grado di controllare la tua flotta, mostrare il tracciamento ai tuoi clienti e garantire una comunicazione tempestiva a tutti i soggetti coinvolti.